Video su Napoli

Loading...

sabato

VENDITTIWINETOUR IPercorsiGastronomici | XLIV tappa



VENDITTIWINETOUR
IPercorsiGastronomici | XLIV tappa


giovedì 19 aprile 2012 - ore 20,30

MEC HOTEL PAESTUM
23, via Tiziano Vecellio | Paestum

per info e prenotazioni gradite | contributo richiesto € 35
T +39 0828 722444 | F +39 0828 722305
E
 info@mechotel.com | W www.mechotel.com


La manifestazione ideata e realizzata dall'enologo Nicola Venditti, titolare dell'Antica Masseria Venditti,  insieme ai migliori ristoratori ed enoteche, giunta alla XLIV tappa, intende promuovere la migliore ristorazione italiana e le migliori enoteche del territorio, abbinando la gastronomia tipica locale ai vini doc e biologici di Venditti.

Il prossimo appuntamento è per giovedì 19 aprile 2012, al Mec Paestum Hotel***** di Paestum.

Nel favoloso contesto storico di Paestum, a pochi metri dalla zona archeologica e dal Museo Nazionale, in un incantevole paesaggio biblico, sorge il Mec Paestum Hotel***** Centro Congressi.
L’Hotel dispone di 4 Raffinate Sale per Ricevimenti. La più incantevole, "Sole di Mezzanotte" (Roof Garden) sarà la sede per questo evento enogastronomico. Situata al 5° piano dell' Hotel con suggestiva vista sul mare si ammira la Costiera Cilentana Amalfitana e Capri. "Orsa Maggiore", ambiente luminoso ed elegante con ampie vetrate a ridosso del giardini-piscina. "Tuffatore A-B-C-", i giochi d'acqua sulla parete in pietra rendono la sala un luogo ricercato. "Gazebo a Bordo Piscina", un luogo romantico circondato da un ampio giardino che fa da cornice ad uno scenario suggestivo con giochi di luci, fiaccole e candele.


La serata del 19, inizierà con i saluti del direttore Luigi Acanfora. A seguire, l'enologo Nicola Venditti  presenterà la sua azienda illustrandone la filosofia. Sarà aiutato dalle bellissime immagini proiettate su uno schermo, che vanno dalla bella cantina in legno lamellare alle suggestive foto dell'innesto a gemma e a spacco inglese realizzate nel "vigneto didattico", per finire le suggestive foto della vendemmia notturna.
Il "vigneto didattico" è un'idea originale di Nicola Venditti realizzato nel 2005.
Saranno proiettate anche molte foto delle venti uve autoctone presenti nel "vigneto didattico" con cui l'azienda produce i suoi ottimi vini doc biologici. Venti minuti circa di belle immagini e racconti di vita per conoscere direttamente l'Antica Masseria Venditti con l'invito finale alla visita aziendale a Castelvenere all'Isola di cultura del vino.
Sarà spiegato nei particolari la coltivazione biologica e le scelte che tali normative comportano.
Si definisce biologico il prodotto così ottenuto e diventa veritiero solo se le autorizzazioni sono riportate sull'etichetta del vino.
A seguire un menu enogastronomico molto interessante coniugherà ricercate specialità culinarie ai vini biologici dell'Antica Masseria Venditti.
Un benvenuto con "Pane e Olio" extra vergine d'oliva di Venditti. 
Il menu preparato dallo Chef inizia con "L'acqua sale ricomposta e alici di menaica, cornucopia di crespellina con uova di salmone, blinis alla spuma di baccalà al molossol". In abbinamento il Vàndari Falanghina 2010 Doc bianco insignito della Gran Menzione all'ultimo Concorso enologico Internazionale del Vinitaly di Verona e Medaglia d’Argento a Biodivino 2011, concorso internazionale riservato esclusivamente ai vini biologici. 
"Involucro di semola ai crostacei nella bisque di lupini e vongole veracicon il Bacalàt 2010, cru ottenuto dalla omonima vigna con tutti i dati catastali dichiarati in etichetta, compresa la mappa.
"Il carrè di coniglio alle erbe aromatiche in crosta di olive pisciottane e cuore di carciofo stufato" sarà abbinato al
Barbetta 2009 Doc rosso, vino ottenuto dall'originale ed unico vitigno salvato dalla fillossera negli anni '30 da un antenato Venditti, su consiglio delle "cattedre ambulanti", segnalato con 90/100 da Wine Spectator.
"La ricotta bufalina e pera spadona dell'alto cilento al mosto cotto di Venditti" chiuderà la serata abbinata allaGrappa di Barbetta, un distillato unico nel suo genere che ci saluterà magnificamente.
Il servizio vini sarà curato dal sommelier professionista AIS Enzo Di Donna. Sarà presente la delegata AIS Cilento – Vallo di Diano Dott.ssa Maria Sarnataro.

Si richiede solamente la puntualità per ... una serata veramente da ricordare!

Nessun commento:

Posta un commento