Video su Napoli

Loading...

lunedì

Napoli: due mesi all'America's Cup, pronti piano traffico e nuova Ztl





Napoli, 5 feb. - (Adnkronos) - Ancora due mesi, e finalmente Napoli potra' godersi la prima delle due tappe di regate delle World Series di America's Cup che il capoluogo partenopeo ospitera' tra aprile 2012 e maggio 2013. L'ok definitivo per l'avvio dei lavori e' arrivato nel tardo pomeriggio di mercoledi' 1 febbraio, quando la Conferenza dei servizi ha sciolto gli ultimi nodi. L'ultimo parere favorevole era quello della Soprintendenza per i Beni architettonici di Napoli: i dubbi del soprintendente Stefano Gizzi sul prolungamento della scogliera, che sara' necessario per l'evento, riguardavano la rimozione che avverra' al termine delle regate, tre o quattro settimane dopo, e possibilmente via mare. Via ai lavori, dunque, che dovranno essere completati in breve tempo: alle ore 13 del 7 aprile partiranno le regate e prendera' definitivamente vita il villaggio per i team e le imbarcazioni che sara' allestito tra Via Caracciolo e la Villa Comunale. E il Comune prepara il piano traffico, che dovra' far fronte alla chiusura di tutto il tratto del lungomare di Napoli. Lo fara' attraverso varie fasi, la prima delle quali scattera' gia' nei prossimi giorni: "Nella settimana entrante, appena cominceranno i lavori, ci sara' un restringimento della carreggiata di Via Caracciolo", spiega all'ADNKRONOS Anna Donati, assessore alla Mobilita' del Comune di Napoli che ha fissato per martedi' la riunione con tutti i soggetti coinvolti per mettere a punto il piano, che prevedera' una zona a traffico limitato, potenziamento dei trasporti dalla stazione e dall'aeroporto e l'uso dei parcheggi alle porte della citta', come quelli di Via Brin e del Frullone, quest'ultimo inaugurato nella sua nuova veste pochi mesi fa. 

Nessun commento:

Posta un commento